L'IMPORTANZA DEL POSIZIONAMENTO NATURALE SU GOOGLE

Esistono soltanto due modi per ottenere un posizionamento naturale su Google. Il primo è tramite un lavoro di SEO, e cioè di Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i Motori di Ricerca). Il secondo è molto più semplice e consiste nella compilazione e verifica di un scheda Google Places. Sono due modi piuttosto diversi di intendere il posizionamento naturale su Google, sia in termini di tempo per raggiungere l'obiettivo, sia per quanto riguarda le possibilità di posizionarsi. Resta il fatto che sia l'una sia l'altra strategia hanno un valore elevato: essere ai primi posti sui motori di ricerca vuol dire avere gli occhi puntati addosso, e il pubblico in alcuni casi è davvero enorme. Ma vediamo in concreto alcuni esempi di posizionamento naturale frutto dell'ottimizzazione e della scheda Google Places.

 

Partiamo con un caso vicino a noi: il nostro sito web! Grazie a un costante lavoro di ottimizzazione delle pagine, link building e gestione dei social network, il sito www.pocketweb.it si posiziona al X° posto per la parola chiave “web agency firenze, una keyword per noi importantissima. Più in alto ancora (V° posto) è il risultato che si ottiene digitando su Google un'altra parola fondamentale: “web agency prato”.

 

Posizionamento su Google PocketWeb

 

Analizziamo ora un caso di posizionamento naturale ottenuto tramite scheda Google Places. Prima però, spieghiamo in due parole che cos'è una scheda Google Places. Si tratta di una pagina che chiunque può associare alla propria attività: una volta accettata con o senza verifica (Google invia all'indirizzo inserito un PIN di conferma), ecco che su Google Maps comparirà un segnaposto di colore rosso pallido.

 

Posizionamento naturale con Google Places

 

Nell'immagine qui sopra vediamo evidenziati tre elementi, la parola chiave (sottolineata) la scheda del nostro cliente (rettangolo rosso) e il segnaposto su Google Maps (cerchio rosso). Se cliccato, il risultato rimanda al sito web www.galleriamentana.it, per cui di fatto se scriviamo “galleria d'arte firenze” troviamo in terza posizione la Galleria Mentana.

 

Concludiamo con l'ottimo posizionamento naturale di un altro nostro cliente, stavolta per la parola chiave “taxi booking”. Il termine è ormai di uso comune anche in Italia e vede il sito in questione, www.autonoleggioconautistaonline.it, posizionarsi al secondo posto con la pagina www.autonoleggioconautistaonline.it/it/private-taxi-booking.html. Potremmo continuare ancora ma la conclusione è ovvia: i margini per ottenere visibilità su Google ci sono. Meglio dunque riflettere sull'opportunità di creare almeno una scheda Google Places: per maggiori informazioni, non esitate a contattarci!

AddThis Social Bookmark Button

Warning: include(/stat/php-stats.redir.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/mhd-01/www.pocketweb.it/htdocs/templates/pocketweb_8b/index.php on line 189

Warning: include(): Failed opening '/stat/php-stats.redir.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /home/mhd-01/www.pocketweb.it/htdocs/templates/pocketweb_8b/index.php on line 189